Cultura Crea 2.0

 

 

 

 

 

Cultura Crea 2.0 è la nuova versione di Cultura Crea destinata alle iniziative imprenditoriali (creazione e sviluppo di impresa) e no profit nel settore dell’industria culturale e turistica ubicate nelle regioni Basilicata, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Con il Decreto Mibact n. 576 del 10 dicembre 2020, che modifica il precedente Decreto Mibact dell’11 maggio 2016, è stata  infatti stabilita la chiusura, a partire dalle ore 24.00 del 29 marzo 2021,  del vecchio sportello di Cultura Crea. Per tutte le informazioni clicca qui.

La nuova misura, rinnovata e potenziata, si rivolge a:

  • Titolo II – Creazione di nuove imprese nell’industria culturale finanzia:
    • team di persone fisiche che vogliono costituire un’impresa, purché la costituzione avvenga entro 30 giorni dalla comunicazione di ammissione alle agevolazioni;
    • imprese costituite in forma societaria da non oltre 36 mesi, comprese le cooperative.
  • Titolo III – Sviluppo delle imprese dell’industria culturale finanzia:
    • imprese costituite in forma societaria da non meno di 36 mesi, comprese le cooperative.
  • Titolo IV – Sostegno ai soggetti del terzo settore dell’industria culturale finanzia:
    • onlus;
    • imprese sociali;
    • organizzazioni di volontariato;
    • associazioni per la promozione sociale (APS).

Previsto inoltre un servizio di Tutoring per tutte le imprese beneficiarie che ne faranno richiesta: parliamo di un tutoraggio tecnico-gestionale erogato direttamente dal Soggetto Gestore Invitalia e del valore complessivo di 10 mila euro finalizzato a trasferire ai soggetti beneficiari competenze specialistiche in settori strategici quali marketing, gestione delle risorse umane e innovazione di processo e di prodotto.

Lo sportello è aperto a partire dalle ore 12.00 del 26 Aprile 2021.

Per presentare domanda vai sul sito Invitalia alla seguente pagina dedicata Cultura Crea 2.0.


Documenti correlati

FAQ