CULTURA CREA 2.0: presenta la tua domanda di finanziamento

CULTURA CREA 2.0: presenta la tua domanda di finanziamento

Lunedì 26 aprile 2021 alle ore 12.00 è stato aperto lo sportello Cultura Crea 2.0, l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita di imprese e iniziative no profit nel settore dell’industria culturale, creativa e turistica, che puntano a valorizzare le risorse culturali nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Promosso dal Ministero della cultura e gestito da Invitalia in attuazione dell’Asse II del PON FESR “Cultura e Sviluppo” 2014-2020, rappresenta la nuova versione di Cultura Crea.

Con una dotazione complessiva che ammonta a circa 54 milioni di euro, Cultura Crea 2.0 rappresenta la riproposizione del vecchio sportello di Cultura Crea, terminato il 29 marzo 2021, ma con tante novità.

Le più significative riguardano sicuramente l’ampliamento dei territori di intervento, della platea di beneficiari e delle spese ammissibili alle agevolazioni.

g

Ambiti di intervento

          • Startup – Per la nascita di nuove imprese di micro, piccola e media dimensione della filiera culturale, creativa e dell’intermediazione turistica
          • Imprese consolidate – Per la crescita e l’integrazione delle micro, piccole e medie imprese della filiera culturale, creativa, dello spettacolo e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici
          • Imprese sociali – Per sostenere i soggetti del terzo settore nelle attività collegate alla gestione di beni, servizi e attività culturali, favorendo forme di integrazione
          • Reti di impresa – Per sostenere formule di collaborazione e partenariato che favoriscano l’aggregazione tra imprese, anche di settori diversi, finalizzata a creare ecosistemi produttivi collaborativi

I vantaggi per l’impresa

Finanziamento agevolato a tasso zero e contributo a fondo perduto sulle spese ammesse, con una premialità aggiuntiva per giovani, donne e imprese con rating di legalità. Gli incentivi, concessi nell’ambito del regolamento de minimis, possono coprire fino all’80% delle spese totali, elevabili al 90% in caso di premialità. È prevista anche un’attività di tutoring per tutte le imprese che ne facciano richiesta, fino a un valore massimo di 10.000 euro.

Presentazione delle domande

Le domande possono essere presentate esclusivamente online a partire dalle ore 12.00 del 26 aprile 2021.
Per maggiori informazioni visita la pagina di Cultura Crea 2.0 del sito di Invitalia.