CASTELLO DI VENOSA: 1,5 Mln per il restauro e l’ampliamento del percorso di visita

CASTELLO DI VENOSA: 1,5 Mln per il restauro e l’ampliamento del percorso di visita

L’Autorità di gestione del PON Cultura e Sviluppo 2014-2020 ha firmato lo scorso 02/11/2021 il decreto di concessione del finanziamento di € 1.539.764,62 in favore della Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per la Basilicata, per la realizzazione dell’intervento denominato “Restauro e valorizzazione del Castello di Venosa, ampliamento del Museo archeologico e percorso di visita”.

L’intervento, a valere sulla Linea di Azione Azione 6c.1.a “Interventi per la tutela, la valorizzazione e la messa in rete del patrimonio culturale, materiale e immateriale, nelle aree di attrazione di rilevanza strategica tale da consolidare e promuovere processi di sviluppo” è finalizzato a completare il consolidamento e il restauro del Castello prevedendo al contempo un ampliamento del percorso di visita del monumento.

In una prima fase, le attività progettuali riguarderanno la realizzazione degli interventi di restauro del camminamento del bastione della Torre ovest e del camminamento tra la torre ovest e nord, con l’inserimento di una passerella soprastante le murature delle antiche cisterne romane che saranno protette da una struttura trasparente in ferro e policarbonato. Inoltre, verrà completato il recupero del cunicolo rinvenuto nella parte basamentale dei bastioni, scavato in roccia, attualmente praticabile solo in parte e realizzazione di un percorso di visita fruibile.

La fase successiva del progetto, sarà invece dedicata alla realizzazione di un sistema di fruizione multimediale riguardante il mondo di Pirro del Balzo e le fasi costruttive del castello, la realizzazione di itinerari di visita (reali e virtuali) e di percorsi tattili e audio per non vedenti e ipovedenti.