Ex Manifattura tabacchi di Catania

Ex Manifattura tabacchi di Catania

L’edificio, di struttura neoclassica, fu progettato nella prima metà dell’800 dall’ingegnere Mario Musumeci. Destinato per un lungo periodo a quartiere militare e caserma della cavalleria borbonica, nel 1893 divenne sede della “manifattura” di tabacchi, ubicata nei locali della centralissima via Garibaldi. In breve tempo divenne una delle fabbriche più produttive della città. Nei primi anni del ‘900 iniziò la produzione dei sigari “Toscani” e nel secondo dopoguerra l’organico toccò le mille unità.

Maggiori informazioni

Interventi PON

Progetto di conservazione, recupero e adeguamento funzionale dell'ex Manifattura tabacchi a sede del Museo regionale interdisciplinare di Catania

Soggetto proponente
Soprintendenza Beni Culturali e Ambientali di Catania
Beneficiario
Soprintendenza Beni Culturali e Ambientali di Catania
CUP
G69J15000410006
Importo in euro
5.000.000
(3.800.000 quota FESR e 1.200.000 quota FdR)
Descrizione intervento
L’intervento è volto al recupero e alla messa in sicurezza dell’immobile, al suo ripristino estetico, impiantistico e funzionale, dotando la città di uno spazio con destinazione d’uso a Museo Interdisciplinare. Il nuovo museo prevede una zona di accoglienza con biglietteria, bookshop e servizi, depositi e laboratori, sale espositive per mostre temporanee, conferenze e convegni e spazi diversificati per collezioni che spaziano dai reperti archeologici all’arte contemporanea.