Complesso Monumentale dei Girolamini

Complesso Monumentale dei Girolamini

La quadreria dei Girolamini, statale ma affidata ai padri dell’Oratorio di San Filippo Neri, è sistemata in alcuni vani prossimi al chiostro monumentale. Secondo le antiche fonti, le raccolte furono accessibili al pubblico fin dalla sua prima istituzione e, tra la fine del XVI secolo e l’inizio del XVII, collocate in sacrestia, dove rimasero fino al riallestimento museografico realizzato nel 1961.

Maggiori informazioni

Interventi PON

Valorizzazione del percorso di visita e restauro degli spazi monumentali della biblioteca

Soggetto proponente
Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Campania
Beneficiario
Segretariato Regionale MIBACT Campania
CUP
F62C16000790006
Importo in euro
7.737.400
(5.880.424 quota FESR e 1.856.976 quota FdR)
Descrizione intervento
L’intervento prevede la riqualificazione architettonica dell’atrio d’ingresso, l’installazione degli ascensori, la ristrutturazione e adeguamento impiantistico e funzionale delle sale del 4° livello, sala lettura, sala catalogo e degli uffici adiacenti, il restauro Cappella del Santissimo e facciate e realizzazione servizi aggiuntivi (bar e bookshop) e accoglienza (foresteria).

Valorizzazione del percorso di visita e restauro degli spazi monumentali della chiesa

Soggetto proponente
Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Campania
Beneficiario
Segretariato Regionale MIBACT Campania
CUP
F62C16000800006
Importo in euro
2.109.759,79
(1.603.417,44 quota FESR e 506.342,35 quota FdR)
Descrizione intervento
L’intervento prevede il completamento del restauro dell’interno della chiesa (navata sinistra e cappelle annesse, cappelle del transetto, sagrestia monumentale, organi e spazi annessi), il risanamento delle coperture e la messa in sicurezza dell’apparato decorativo.