Anfiteatro Flavio e Tempio di Serapide

Anfiteatro Flavio e Tempio di Serapide

Costruito nel I secolo d.C., l’Anfiteatro Flavio, sorge là dove confluivano le principali vie della regione, la Via Domitiana e la via per Napoli, in sostituzione dell’antico edificio per spettacoli di età romana repubblicana divenuto insufficiente a causa dell’enorme crescita demografica di Puteoli. Articolato su tre ordini, coronati in alto da un attico, l’anfiteatro, in quanto a capienza, era inferiore in Italia solo al Colosseo e a quello di Capua.

Maggiori informazioni

Interventi PON

Anfiteatro Flavio – Interventi di miglioramento dell’accessibilità e nuova fruizione - Pozzuoli - Lavori di restauro e valorizzazione

Soggetto proponente
Soprintendenza Archeologica Campania
Beneficiario
Parco archeologico dei Campi Flegrei
CUP
F82C16000870006
Importo in euro
3.418.169,87
(2.597.809,10 quota FESR e 820.360,77 quota FdR)

Anfiteatro Flavio – Interventi di miglioramento dell’accessibilità e nuova fruizione - Pozzuoli - Servizi e forniture per la fruizione

Soggetto proponente
Soprintendenza Archeologica Campania
Beneficiario
Parco archeologico dei Campi Flegrei
CUP
F87H16000380006
Importo in euro
543.620,92
(413.151,90 quota FESR e 130.469,02 quota FdR)