Il PON Cultura e Sviluppo e le politiche di coesione del Mibact a Forum PA Sud

Il PON Cultura e Sviluppo e le politiche di coesione del Mibact a Forum PA Sud

Il convegno “la cultura come veicolo e spazio di coesione” organizzato dal PON Cultura e Sviluppo nell’ambito del Forum PA SUD e tenutosi ieri all’interno del Campus Universitario di San Giovanni a Teduccio è stata l’occasione per tirare un primo bilancio sugli effetti che Politiche di Coesione hanno avuto nel mezzogiorno.

Il tema centrale del convegno, in linea con quello dell’iniziativa generale di FPA Sud, è stato quello legato all’innovazione e ai processi innovativi che hanno rappresentato e che continueranno a rappresentare una sfida ambiziosa per lo sviluppo economico dei territori.

Vista la location scelta, particolare attenzione è stata rivolta ai grandi attrattori Campani: primo tra tutti Pompei che, attraverso l’attuazione del Grande Progetto, ha rappresentato una best practice a livello comunitario per quanto riguarda i tempi di realizzazione ( -40% rispetto alla media).

Un focus è stato posto sulle persone, sulla filiera dell’industria cultura e creativa, vera e propria leva strategica della crescita del mezzogiorno, e sulle iniziative portate avanti dal Ministero, come Cultura Crea.

Il convegno è stato inoltre l’occasione per confrontarsi sulle sfide legate alla Programmazione 2021-2027 nella quale la Cultura dovrà svolgere un ruolo da protagonista per poter garantire che tutti gli sforzi finora fatti non vengano vanificati.

Alla tavola rotonda, presieduta dall’Autorità di gestione del PON Cultura e Sviluppo, hanno preso parte rappresentanti della Regione Campania, di Invitalia S.p.A. ed esperti nel settore dell’economia della cultura e dello sviluppo d’impresa; ha partecipato e concluso i lavori il Sottosegretario MiBACT On. Annalaura Orrico.

Per scaricare i materiali della tavola rotonda, clicca qui