EYCH 2018 – Aperta la Call WeAre#EuropeForCulture

EYCH 2018 – Aperta la Call WeAre#EuropeForCulture

La Commissione Europea ha aperto la Call WeAre#EuropeForCulture con l’obiettivo di coinvolgere gruppi di europei, giovani (di età compresa tra 13 e 30 anni) e meno giovani (over 55), difficili da raggiungere e che non partecipano già alle attività del patrimonio culturale.

Tale progetto pilota mira infatti a incoraggiare le persone a condividere il proprio patrimonio culturale, a sensibilizzare sui legami tra patrimonio personale, locale ed europeo e a rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio europeo comune.

Le attività comprendono:

  • La pianificazione e realizzazione di mostre pop-up in 7-10 Stati membri dell’UE (più Bruxelles) in grado di coinvolgere almeno 200 giovani e meno giovani in ciascuno Stato membro selezionato, e almeno 2000 persone in totale;
  • La progettazione, produzione e distribuzione di un set di risorse (volantini, etichette, questionari di valutazione per i partecipanti) per ciascuna mostra pop-up;
  • La comunicazione delle attività e dei risultati del progetto attraverso i siti web e i canali social esistenti (tra cui EYCH ed Europa Creativa).

Favorire gli approcci incentrati sulle persone al patrimonio, rendere il patrimonio accessibile a tutti e sensibilizzare l’opinione pubblica europea sui gruppi difficili da raggiungere, sono i 3 obiettivi che la Commissione intende raggiungere con questa iniziativa nell’Anno europeo del patrimonio culturale.

Il termine ultimo per presentare le domande è fissato al 10 settembre, ore 13.00.

Per saperne di più: https://ec.europa.eu/culture/calls/eac-27-2018_it